Cinofila Trodo
c/o Emilio Roncelli
Via in Paes 1
6572 Quartino

scrivici una mail

079/472.58.54
Diversi

16.04.2009
Categoria: Diversi
Addestramento sportivo: la concentrazione.

Avete un ottimo rapporto con il vostro cane, e avete lavorato con cura alla preparazione degli esercizi. Eppure ci sono giorni in cui il cane sembra scollegato, e compie errori in apparenza ingiustificabili... la soluzione si chiama concentrazione!

La concentrazione è la capacità di mantenere attenzione su qualcosa per un certo tempo. E’ un elemento fondamentale dell’addestramento all’obbedienza sportiva. L’esercizio in cui è più evidente l’importanza della concentrazione è la condotta al piede: il cane deve seguire ogni nostro passo rimanedo vicino a noi, in piena attenzione.
Ma la concentrazione è importante in ogni fase di gara, non solo perché fa sì che il cane risponda subito e correttamente ai nostri segnali, ma perché agisce da “isolante” sul mondo esterno. Tanto più siamo concentrati su qualcosa, tanto meno ci accorgiamo di ciò che succede intorno a noi. Dato che sono consapevole dei rischi della guida, in auto uso l’auricolare. Questo non mi ha impedito di sbagliare strada più di una volta a causa di una conversazione interessante...

Come si costruisce la concentrazione
In passato l’attenzione del cane era fondata sulla paura delle conseguenze dell’errore. Ripensandoci, è così ancora oggi. Se il cane sbaglia o si distrae, viene “corretto” con vari gradi di pressione, dalla violenza a versi di disappunto. L’informazione è: “guai a te se non fai attenzione/se sbagli”.
Chi realmente usa metodi non coercitivi sceglie però una strada diversa: sviluppare la capacità mentale del cane di concentrarsi su certi stimoli e certi comportamenti. Come si fa?


Ecco alcuni suggerimenti:

- valutate la capacità di concentrazione del vostro cane (es dopo quanti passi di condotta si distrae, o in presenza di quali distrazioni perde attenzione).
- invece di una unica sessione di lavoro, fatene due brevi, e aumentate gradatamente i tempi e le difficoltà di lavoro.
- lavorate dall’inizio in presenza di distrazioni, e non abbassate i criteri, piuttosto accorciate i tempi e aumentate la quantità di rinforzo. Io lavoro con giocattoli e target a terra.
- in fase di impostazione, se un esercizio richiede molta concentrazione, valutate se è meglio lavorarlo per primo o se far scaricare prima il cane con un pò di movimento.
- evitate di ripetere gli stessi schemi, meno siete prevedibili, più il cane dovrà fare attenzione ai vostri segnali invece di ripetere in modo automatico lo schema.
- variate la difficoltà degli esercizi, le difficoltà possono rappresentare una sfida avvincente, se il cane ha gli strumenti per vincerla...
- valutate i progressi del cane e soprattutto dategli il tempo di maturare.


E la concentraziona del conduttore?
Nell’addestramento c’è la pessima abitudine di dare tutte le responsabilità al cane. Se volete che il cane si concentri e lavori al massimo delle sue potenzialità, indovinate? Dovete concentrarvi. La vostra concentrazione è fondamentale sia per la qualità di lavoro, sia per aiutare il cane a mantenere l’attenzione. Questa è la buona notizia, la cattiva è che dovete riuscire a essere concentrati e rilassati e positivi. Io ci ho messo anni per impararlo, ma il segreto è tutto in una parola: divertitevi!



21.01.2008
Categoria: Diversi
Rita con "Balu"
Silvana con "Luna"
"Mardok" dell'amico Marco
Adamo durante una lezione notturna
Il nostro Vice Presidente Ettore con "Luna"
Gladys con il campione Svizzero "Inuk" sul podio
Il nostro mitico Guido
La simpatica Monica
Foto di gruppo
Gita in montagna
Gladys con Inuk all'esame comportamentale a Lucerna superato brillantemente
21.01.2008
Categoria: Diversi
Durante una scampagnata nella stupenda Valle di Blenio sui Monti del Nara è stata scattata una fotografia al Presidente con il suo pastore tedesco "Zara".
copyright Cinofilatrodo.ch 2010 - designed by artisticdesign.ch
End up being careful whenever you obtain fluid from the tag heuer replica uk to not harm the elaborate items within. Simply very carefully billy this having a document section of fabric in order to cartier replica any kind of leftover drinking water that's within the view. Beneath, all of us take a look at a few of the points to consider whenever looking to purchase your fake rolex sale. A wristwatch producer utilizes 2 points, it's status and it is cost. They've invested several years rolex replica a good status, constructed upon dependability, style as well as cost which status to be a top manufacturer requires numerous prosperous many years in order to hublot replica uk. Even though it may be accurate which status could be unfairly ruined because of outdoors affects, usually, if your producer includes a replica watches with regard to bad design or even dependability, it's been gained a celebrity. Usually the competent manufacturers tend to be more recognized with regard to high quality as well as revenue compared to scaled-down manufacturers.